Easydive
Come difendersi e parare i pugni durante aggressioni e risse da strada

Come difendersi e parare i pugni durante aggressioni e risse da strada

I pugni sono la tipologia d'attacco più comune che possiamo ricevere nel corso di un'aggressione: scopriamo come difenderci.

Molte persone sono interessate a come difendersi dai pugni che si possono ricevere nel corsi di aggressioni e risse da strada. Il problema è che nel panorama delle arti marziali e degli sport da combattimento esistono talmente tante difese che la confusione regna sovrana, e in definitiva, fra tante soluzioni, paradossalmente non si è mai in grado di scegliere la migliore. Vediamo quindi di analizzare la questione della difesa su strada da colpi di pugno con logica e semplicità; questo perchè non sempre dei sistemi famosi come il krav-maga si rivelano davvero efficaci, in quanto presuppongono un’eccessiva varietà di difese: è meglio essere consapevoli che il troppo stroppia anche quando si parla di difesa personale su strada.

Come riuscire a schivare e a parare i pugni con la tecnica di un pugile

Avrete probabilmente visto tutti, almeno per una volta, come i boxer professionisti siano dotati di riflessi incredibili e riescano in virtù di questa qualità a schivare diverse tipologie di pugno. Un professionista potrebbe benissimo porsi di fronte a un individuo poco pratico di boxe e chiedere di essere colpito, senza che la sua faccia possa correre il benchè minimo rischio. Io l'ho visto fare un sacco di volte e resto sempre impressionato dalla loro abilità nello schivare i colpi, soprattutto quelli privi di particolare tecnica e velocità.

Al contrario, il boxer in qualunque momento può colpire facilmente e andando a segno quasi sempre, con colpi letali da ko immediato. Tuttavia sulla strada molto difficilmente avrete a che fare con pugili professionisti: in genere vi troverete dinnanzi a degli sprovveduti che tirano pugni a casaccio, o al massimo con quel minimo di cognizione di causa che possono avere i picchiatori da strada abituali. E qui nascono i problemi.

Affidarsi all'istinto per parare e schivare i pugni non funziona

In realtà, anche se una persona non sa tirare pugni ma è comunque molto determinata a rompervi la faccia, difficilmente riuscirete a portare una difesa efficace se non avete la minima idea di come fare: in molti si affidano all'istinto, che è quello di schivare o parare e coprire il viso con le mani o i gomiti. Questo offre quantomeno qualche chance.

Ma se si conoscono una o due difese basate sulla logica, e ci si allena un minimo per fare un po’ di pratica e rendere i movimenti più veloci e naturali, diciamo fluidi, allora si potrà uscire indenni anche da un forte attacco a base di pugni. Ovviamente in seguito alla difesa sarà necessario anche contrattaccare, perchè per quanto possiate essere bravi nell’evitare o nel parare un colpo, se lasciate fare all'avversario quello che vuole e rimanete passivi prima o poi vi colpirà.

Sfruttare i propri riflessi per riuscire a schivare un pugno è possibile?

Uno degli errori più frequenti che vengono commessi da chi cerca di difendersi da un pugno è quello di pensare che i colpi in arrivo possano essere visti prima; credere che il nostro sistema visivo possa intercettare i pugni e pensare di riuscire a pararli così è un gravissimo errore, perchè il riflesso occhio-cervello che deve trasmettere alle mani e braccia l'impulso di parare è molto meno veloce di un pugno reale.

Per cui, mentre starete pensando alla tecnica da usare, il pugno vi sarà già arrivato dritto in faccia; ci vuole una difesa in grado di prescindere da questo meccanismo fallace! Non sto certo dicendo che i riflessi non contano in uno scontro, sia chiaro; ma come detto sopra, con l'esempio del pugile, se non si è particolarmente allenati in questo senso si fallisce miseramente.

L’esperienza di Master Wallace nelle risse da strada e nei conflitti fisici

Durante la mia lunga vita sulla strada, in oltre 36 anni di lavoro nelle forze dell'ordine, ho provato ad applicare sul campo varie tecniche di difesa e contrattacco, laddove i contesti ci obbligavano ad agire contro persone violente e pericolose. Con questa esperienza sono riuscito a ideare una concezione di difesa a mio avviso efficace, basata sui riflessi e slegata dalla capacità di schivare un colpo o di pararlo.

Chiunque può imparare questi concetti di difesa, che in seguito - sebbene con tecniche diverse - possono essere applicati anche alla difesa dai calci e da altri tipi di attacchi su strada. Ricordate che non stiamo parlando di incontri sul ring fra professionisti, ma di attacchi e aggressioni da parte di bulli, ubriachi o semplici esagitati per futili motivi. Per chiunque voglia davvero imparare qualcosa di utile per la sua difesa e incolumità personale, in poche ore e con tante nozioni (anche extra fisiche), Master Wallace vi aspetta per una full immersion tanto intensa quanto motivante!

full immersion self defense con master wallace
master wallace
Italian Body è oggi uno dei siti più completi e visitati sul Body Building Natural: buona parte della sua fama è garantita da Master Wallace, il suo fondatore, un culturista dalla personalità carismatica e unica.
Scopri di più
#7115
Calcola il tuo grado MWS