scarica l'app mobile: Download in Apple Store Download in Google Play
X
Carrello (0)
La creatina fa male miti e verità

La creatina fa male miti e verità

I ragazzi temono l'uso di questa sostanza, ed è ora di fare chiarezza una volta per tutte.

La creatina se assunta da un soggetto sano, che non sia affetto da patologie pregresse ai reni, o altri organi, non solo non fa male, ma addirittura apporta numerosi benefici sulla salute,e non solo in termini di massa e forza.

  • creatina fa male al cuore
  • benefici della creatina

Creatina fa male al cuore

Prima di parlare dei reni, organi che secondo i miti metropolitani fra i culturisti sarebbero gli organi più a rischio di danni, a causa della assunzione di creatina ( e di proteine), parliamo del muscolo cardiaco, dato che anche in questo caso molti pensano il peggio. Allora diciamo subito che la creatina viene somministrata come coadiuvante, in vari casi di malattie cardiache e muscolari (distrofie), per via del grande effetto di potenziamento che la creatina può fornire ai muscoli, cuore compreso. E fra i pazienti che ricevono creatina vi sono anche bambini e persone molto anziane, che traggono enormi benefici dalla somministrazione di questa sostanza, sia pure sotto controllo medico, in termini di qualità di vita, movimento ed energia. Gli atleti stessi sanno, o per esperienza sul campo, o per letture di studi specifici, che quando usano la creatina il loro cuore è molto più forte, infatti i battiti si abbassano di circa 10-15 battiti, e nel corso di performance sportive, sia con uso di pesi in palestra, o correre potenti e veloci sprint, il muscolo cardiaco sotto effetto di creatina è in grado di lavorare ai massimi livelli possibili. Inoltre la creatina aiuta il recupero cardiaco, ed elimina l'ansia. Vi pare poco? So per esperienza, perchè io stesso l'ho provato, che per chi lavora di notte, o fa turni pesanti, la creatina aiuta moltissimo ad arrivare a fine turno, con molta meno fatica.

Riguardo i presunti danni ai reni, non esistono studi che e provano i danni, anche sul lungo periodo su soggetti sani, e non affetti da pregresse patologie renali. Sulla creatina esistono centinaia di studi, (alcuni prolungati anche di 5 anni sugli stessi soggetti che l'assumevano giornalmente) e tutti ne hanno provato i benefici e l'assenza di effetti collaterali gravi, tranne lievi casi di diarrea o gastriti in soggetti predisposti. E poi ragionate. Per la creatina, vale lo stesso ragionamento delle proteine, anch'esse accusate da sempre di favorire danni renali. La creatina è usata da milioni di sportivi nel mondo, e da vari decenni. Io stesso la uso giornalmente da oltre 30 anni, e ne conosco tutti segreti. Se fosse dannosa, non vi pare che avremmo una epidemia di danni renali fra gli atleti e di conseguenza una letteratura medica ricca in tal senso? E invece è l'esatto contrario, ergo.

Benefici della creatina

Dire quindi che la creatina fa male al cuore o ai reni, è semplicemente una affermazione senza senso e priva di prove sia scientifiche che epidemiologiche. Per contro la creatina, oltre a fare bene alla salute, è un formidabile integratore per sviluppare molta massa muscolare e forza. Addirittura la creatina è in grado di stimolare la crescita delle cellule staminali neonate muscolare (stem-cell), che contribuiscono alla iperplasia muscolare, e alla forma stondata, unica al mondo, dei muscoli che vedete sempre sul corpo di un culturista di un certo livello. Ma devo anche dirvi che assumere creatina a casaccio, senza logica, sinergia, tempistica, e dosaggi adeguati, non servirebbe a nulla se non a sprecare soldi. L'assunzione di questo fantastico integratore deve essere proporzionata al vostro livello fisico e di massa magra che vi portate addosso, dalla frequenza di allenamento, dal tipo di dieta, e altri fattori. Ecco perchè nel nostro sistema mws tutto è già previsto e calcolato a seconda del grado e stagione. E per chi vuole sapere tutto ma proprio tutto sulla creatina ecco l'incredibile manuale wallace sulla creatina! Prima di assumere una qualunque sostanza consultare sempre un medico,devo dirvelo.

Generic 2

Potrebbe interessarti