Italianbody
Allenarsi con il caldo fa bene? Come fare massa in estate

Allenarsi con il caldo fa bene? Come fare massa in estate

Il caldo eccessivo può essere un problema non indifferente per chi si allena: scopriamo come contrastarlo

Molti uomini che si allenano in palestra vogliono sapere come sopportare il caldo in palestra durante gli allenamenti. Vediamo allora di puntualizzare varie cose inerenti una scheda palestra estiva: dovete considerare che in estate non è possibile costruire nuova massa muscolare… lo scopo è solo mantenerla, quantomeno se siete atleti naturali e no doping. Master Wallace ve lo spiega per bene in questo articolo...

Leggi qui tutti i consigli di Master Wallace sull'allenamento ideale
per un bodybuilder 100% natural

Caldo e allenamento: come fare

Molti culturisti e palestrati in estate sospendono del tutto gli allenamenti in palestra, perché il caldo eccessivo non consente loro di allenarsi al meglio. Alcuni di loro riferiscono di grande spossatezza dovuta alla perdita di liquidi e sali minerali, e magari abusano di bevande isotoniche e zuccherate...  le quali però non solo servono a ben poco, anzi, data la presenza di zuccheri possono addirittura intralciare il dimagrimento!

Ma allora cosa bisogna fare? Smettere davvero di allenarsi e perdere la forma fisica, o continuare con le giuste strategie di allenamento? In realtà molte persone che normalmente durante l'anno si allenano intensamente, durante la stagione estiva interrompono del tutto gli allenamenti per rilassarsi e recuperare. Da un lato questa strategia ha i suoi lati positivi, come ad esempio il miglioramento dei dolori articolari e l'abbassamento dello stress…

Per contro, però, vi sono anche degli aspetti negativi che risultano probabilmente superiori a quelli positivi. Infatti tre mesi di astinenza dalla palestra portano inevitabilmente ad una perdita di massa muscolare e forza, oltre che un probabile ingrassamento... specialmente se la dieta non è più rigorosa e lo smaltimento delle calorie non è possibile. Caldo e allenamento in realtà sono un connubio del tutto favorevole al dimagrimento!

Infatti, in presenza di alte temperature, per ragioni ataviche ed evoluzionistiche l'organismo tende a dimagrire più in fretta, in quanto il pannicolo adiposo che ha un effetto di isolamento termico è avvertito come un pericolo... mentre in condizioni climatiche opposte (freddo), l'aumento di grasso è generalmente favorito.  Detto questo, ragazzi, non fate tragedie inutili: anche se vi allenate con il caldo, non siete in mezzo al deserto e privi di acqua!

Insomma, non rischiate la vita e potete bere tranquillamente. E questo basta. Dovete solo bere prima, durante e dopo per mantenervi idratati: non servono bevande con minerali o zuccheri. Serve solo acqua, mentre il reintegro idrosalino avverrà con il successivo vero e proprio pasto solido, nel quale - a parte una buona dose di proteine animali, già salate di per se - dovrete comprendere anche frutta e verdura.

Sudare fa dimagrire: ecco perchè

In estate è già un'impresa mantenere la massa acquisita, figuriamoci costruire massa globale! La vera massa muscolare, quella naturale e definitiva, si costruisce solo nel periodo invernale: da sempre per i culturisti naturali è stato così, in quanto il caldo eccessivo - come già detto per ragioni evolutive - costringe l'organismo a dimagrire e perdere grasso. Il grasso isola e quando fa molto freddo tende ad aumentare…

Ma se fa molto caldo, l'organismo si difende in maniera opposta: ecco uno dei motivi per cui gli eschimesi sono sempre grassi pur mangiando solo pesce, mentre gli africani della zona meridionale sono tendenzialmente magri anche mangiando molto (che poi laggiù il cibo sia un lusso, beh, è un altro tema). In un soggetto natural, per costruire massa muscolare in eccesso bisogna portare il bilancio calorico e azotato in positivo di almeno 500 calorie.

Non bastano solamente le proteine: ci vogliono calorie in eccesso e insulina. Solo così i muscoli, se ben stimolati e dato un tempo di recupero sufficiente, possono supercompensare e crescere! Ma questo significa anche accumulare grasso, almeno in parte. Inoltre il grasso intramuscolare e viscerale rende molto più forti negli esercizi (questo per una questione di sostegno strutturale al muscolo e alle articolazioni).

Come fare (e mantenere) massa in estate

Questo spiega perchè spesso i powerlifter sono molto grassi (o quantomeno dimostrano percentuali di grasso più alte rispetto ai bodybuilder): con più grasso sono anche più forti. Infatti i più forti panchisti del mondo, doping a parte, sono molto grassi e con addomi enormi. Ma allora come mantenere la massa muscolare in estate? Si mantiene dopo che avete raggiunto un grado accettabile di definizione muscolare e mangerete un pò di più.

Tutto qui, semplicemente in attesa del prossimo periodo di costruzione di massa invernale. Con il calo di peso, inoltre, cala anche la forza: ecco perché la maggior parte degli strongman sono grassi. Un altro motivo che rende in estate impossibile la costruzione di massa muscolare è banalmente semplice: il troppo caldo rende faticosissimo l'allenamento e le sudorazioni abbondanti debilitano l'organismo.

Vogliamo anche dire che in estate fare pranzi abbondanti (necessari per la massa) ci rendono le ore successive al pasto un vero inferno con sudorazioni degne di un maiale? Insomma, in estate dovete già essere super definiti e pensare solamente a mantenere quella che avete. Poi si riparte a settembre-ottobre. Ecco perchè il nostro incredibile sistema di crescita muscolare basato sulla carriera muscolare si basa su stagioni ben definite!

Anabolismo e catabolismo in estate

Se qualcuno afferma che l'estate è il periodo migliore per fare massa, dunque, o è un dopato oppure uno stolto che nulla capisce di bodybuilding. Chiaro? In estate non è assolutamente possibile per un culturista naturale costruire nuova massa muscolare e aumentare il peso corporeo e le misure, perché la nostra evoluzione ha fatto sì che con il caldo torrido il dimagrimento sia più facile e la termogenesi (dispersione di calore) sia maggiore.

Cosa c’entra tutto ciò con l’aumento della massa? Beh, c’entra eccome... perché se il vostro organismo è predisposto dal punto di vista metabolico a perdere peso e grasso, allora sarete in antitesi con l'aumento di peso e massa: in pratica vi troverete in una condizione metabolica catabolica e non anabolica. Nemmeno mangiare molto di più aiuterebbe, anzi: mangiando molto con il caldo, la dispersione calorica tende ad aumentare.

Se aggiungete poi che con il caldo intenso si suda molto (e dunque si perdono acqua ed elettroliti a dismisura) apparirà evidente che tale periodo non è certo il migliore per pensare ai progressi muscolari. L'unica cosa da fare è mantenersi, ma questo implica comunque l’allenamento. Se volete capire bene questi importanti concetti, leggete la mia Teoria del Conto in Banca e avrete fatto dei grandi passi in avanti nella vostra carriera di culturisti!

SEGUI I CORSI DI BODYBUILDING NATURAL DI MASTER WALLACE!
master wallace
Italian Body è oggi uno dei siti più completi e visitati sul Body Building Natural: buona parte della sua fama è garantita da Master Wallace, il suo fondatore, un culturista dalla personalità carismatica e unica.
Scopri di più
#7253

Articoli più letti di sempre

Calcola il tuo grado MWS