scarica l'app mobile: Download in Apple Store Download in Google Play
X
Carrello (0)
definizione estiva ritenzione idrica (sodio potassio inside..)

definizione estiva ritenzione idrica (sodio potassio inside..)

In vista del cut estivo tutti cercano il modo di essere al top il più possibile e non fare brutta figura in spiaggia, precisando che tutto quello che scrivo deriva esclusivamente da quello che io ho sperimentato personalmente oltre a quello che ho potuto studiare quà e là, la soggettività in questi casi è quantomai reale, ogni soggetto può rispondere a questo tipo di manipolazioni in modo diverso per alcuni ad esempio il carico/scarico può provocare edemi pertanto per questi soggetti è scosigliato l'utilizzo di tale pratica. Bene, fatta questa premessa vi devo ancora rompere un pò le scatole, chiedo venia ma è necessario, il carico e scarico di sodio/potassio è una pratica comune nei body builder in pre-gara, efficace x accentuare la separazione muscolare assottigliando la pelle eliminando il più possibile ritenzione idrica; ora tutti penseranno cavolo! mi faccio questo carico e scarico mi si assottiglia la pelle e sembro +definito senza fare assolutamente nulla, in questa maniera anche stò al 18% di BF mi facilito il lavoro e sembro messo meglio!! Sbagliato! questa tecnica dà risultati minimi che possono fare la differenza solo quando si hanno percentuali basse di BF e per di + l'effetto che dà non è permanente già dopo 2/3giorni la situazione ritorna come prima... bella fregatura potremmo allora dire e invece no perchè il carico scarico di sodio-potassio ha una sua valenza anche per chi come la maggior parte di noi(se non tutti) non gareggia in quanto permette di evitare un eccesso di ritenzione idrica facendo un esempio se adottiamo una dieta con carico e scarico di carbo nei giorni di ricarica si potrebbe rischiare ritenzione con questo metodo ciò viene scongiurato ed inoltre ti dà un miglior impatto visivo cosa da non sottovalutare quando si è in fase di cut o di dimagrimento in genere. Il meccanismo di funzionamento è semplice consiste nel creare uno squilibrio tra sodio e potassio che naturalmente aumentando il sodio per diversi giorni(di norma mai meno di 4giorni) in questo modo l'organismo per riequilibrare questo rapporto aumenterà di conseguenza il potassio, a questo punto si diminuisce drasticamente il sodio e si aumenta il potassio in modo da creare un eccesso di potassio che ''sparerà'' tutta l'acqua nei distretti muscolari e nei vari organi. Applicandolo nella pratica sarebbe così esposto: i primi 5 giorni: - limitare il consumo di cibi ricchi di potassio(carni e pesci ne sono ricchi ma non se ne può fare a meno cercare di non eccederne come la frutta se potete in questi giorni limitatela o evitatela del tutto) -bere 1lt ogni 10kg di peso. essendo per molti irrealizzabile come cosa poichè non abituati cercate almeno di bere il 50% di più del solito. -Il sodio va aumentato del 50% in + di quanto se ne consumi giornalmente( non confondete il sodio con il sale, il sodio è presente in molti alimenti ed anche nell'acqua per cui dovete farvi un pò di conti per vedere quanto ne assumete ed aumentarlo di conseguenza) 6° e 7° giorno: -aumentate l'assunzione di potassio. -riducete drasticamente l'assunzione di sodio -ritornate a bere normalmente (se volete essere proprio fanatici bevete un acqua che abbia +potassio rispetto al sodio)

oogabriele91oo

collaboratore team italian body

_________________

Generic 2

Potrebbe interessarti